7 attività VERE per creare un business online

Hai intenzione di creare un business online ma non sai da dove partire?

Eccomi, sono Gloria e da diversi anni creo piccoli business digitali per me e per miei clienti.

Se non mi conosci ancora, sappi che tutto quello che scrivo è frutto della mia esperienza, quindi anche le idee di business online che riporterò all’interno di questo articolo sono state collaudate da me in persona.

Il mondo del digitale non è tutto rosa e fiori. Non credere a quelle persone che ti promettono di avere dei guadagni facili, credi invece a chi ti dice che per ottenere un business di successo, seppur piccolo, hai bisogno di lavorare costantemente.

Prosegui nella lettura se sei davvero interessato a trovare un’idea di business digitale che possa fare per te.

1. Blogging

La mia prima idea di business online è quella di creare un blog.

Ho iniziato a creare il primo blog quasi due decenni fa e da allora non ho più smesso. Negli anni ho creato blog di vari argomenti: dal travel all’arredamento, dal tech a quelli musicali.

Quando ho iniziato a creare i primi blog lo facevo soltanto per passione; inizialmente non sapevo che fosse possibile monetizzare questo tipo di attività e, soprattutto, non sapevo che potesse diventare un business online.

Come si guadagna?

Inizialmente il tuo unico problema è quello di portare traffico sul tuo sito web. I primi mesi potrebbero essere piatti, potresti rievere poche visite, ma non demoralizzarti. Studia SEO ed invoglia i follower dei tuoi canali social a leggere i tuoi articoli.

Per iniziare a guadagnare puoi iscriverti ad alcuni programmi di affiliazione, ne parleremo nel prossimo capitolo dedicato all’affiliate marketing.

Se hai migliaia di visite al mese puoi guadagnare inserendo dei banner pubblicitari come AdSense. Io ho iniziato così e, in alcuni blog, utilizzo ancora questo metodo di guadagno. Non si guadagnano cifre folli, però con AdSense crei delle entrate extra.

Ho scritto un articolo dedicato esclusivamente alla creazione di un blog con WordPress, ti consiglio di leggerlo se pensi che il “blog” possa diventare la tua attività da ora in avanti.

2. Affiliate Marketing

Tra i tipi di business online che prediligo voglio parlarti dell’affiliate marketing.

Ti è mai capitato di guadare un video su YouTube e sentire l’autore del video dire “se clicchi sul link in descrizione ricevi 5€ di bonus” o qualcosa di simile?

L’affiliate marketing funziona così: tu crei un contenuto su un blog od un profilo social, inserisci il link di affiliazione collegato ad una piattaforma che possiede il programma di affiliazione ed ogni volta che un utente acquisterà tramite il tuo link, tu riceverai una commissione.

Piattaforme con un programma di affiliazione:

  • Amazon
    crea facilmente dei link di affiliazione di prodotti interessanti per il tuo pubblico.
  • Booking
    con Booking suggerisci gli hotel in cui sei statə.
  • GetYourGuide
    suggerisci dei tour o delle attività turistiche da fare in un determinato luogo.
  • Awin
    è un network di affiliazione con dentro tanti brand di diversi settori (finanza, viaggi, moda, ecc).

3. Copywriting

Scrivere articoli può diventare il tuo piccolo business personale.

Il copywriter è quella figura professionale che si occupa della scrittura di contenuti che siano articoli di un blog, testi delle pagine del sito o testi delle pagine di vendita.

Il copywriter può essere specializzato su un determinato argomento oppure è in grado di spaziare da un topic all’altro.

Prima di iniziare a scrivere articoli su commissione, il mio consiglio è quello di aprire il tuo blog personale focalizzandoti su una nicchia, ovvero su un argomento specifico.

Se sei appassionatə di viaggi, potresti raccontare le tue avventure in giro per il mondo fornendo consigli su dove alloggiare, cosa mangiare e quali monumenti visitare.

Se invece hai un forte interesse sull’arredamento, nulla ti vieta di creare un blog che parla delle ultime tendenze.

Il tuo blog personale fungerà da “portfolio”, infatti grazie agli articoli che scriverai, avrai la possibilità di fornire una prova tangibile del tuo lavoro e della tua preparazione.

Occhio sempre alla SEO, fai in modo che i tuoi articoli siano ottimizzati per i motori di ricerca.

Dopo aver creato il tuo blog personale, sei prontə per proporre i tuoi servizi, dove/come?

Dai un’occhiata all’articolo dedicato alla scrittura dell’articolo di un blog. Ho riportato tanti spunti interessanti

4. Vendita corsi online

Sei ritieni di essere veramente competente su un argomento, e vuoi creare un business scalabile, prendi in considerazione di puntare sulla vendita di corsi od in particolar modo di videocorsi online.

Il business online dei videocorsi ha fatto il boom durante i primi mesi della pandemia, quando le persone erano costrette a rimanere a casa ed hanno sentito la necessità di seguire dei corsi online.

Puoi davvero creare un videocorso online su qualunque argomento.

Se sei unə web designer crea un corso su come creare un sito web, se sei unə coach di yoga crea un corso con degli esercizi specifici, se sei unə psicologo crea un corso su come migliorare la tua autostima, se sei unə cuocə crea un corso su come fare la pasta in casa.

Per creare un business online grazie alla vendita di videocorsi è necessaria tanta competenza sia nell’argomento del corso che nel digital marketing. Hai bisogno di una strategia che prima di tutto trasformi gli utenti (i visitatori del sito) in contatti e solo dopo potrai convertirli in clienti.

Ho creato un manuale strategico che ti aiuta ad attrarre i primi clienti. All’interno del manuale trovi degli esercizi pratici che ti aiuteranno a fare luce sul tuo cliente ideale e su come soddisfare i suoi bisogni. Inoltre, per non lasciarti solə in questa impresa, nell’arco di una settimana riceverai degli approfondimenti via email.

Ah, il manuale è gratis. Clicca qui per scaricarlo.

5. Servizi e consulenze

Fare business online significa anche offrire servizi e consulenze.

Se sei unə freelance, o stai pensando di diventarlə, hai la possibilità di offrire ai tuoi utenti le tue conoscenze ed il tuo aiuto tramite dei servizi personalizzati o delle consulenze 1-to-1.

Per prendere un esempio concreto, sei sei unə copywriter puoi proporti per la scrittura di articoli. Ti consiglio di creare un sito web dove spieghi in cosa consiste il tuo servizio e dai delle motivazioni valide per far sì che scelgano te piuttosto che altri.

Se stai pensando a quale business fare oggi, ed hai delle competenze concrete (lo ripeto sempre, lo so, però va detto, daje!), la via della consulenza può fare al caso tuo. Anche in questo caso crea il sito e metti nero su bianco tutti i benefici di cui trarrà una persona od un’azienda se deciderà di affidarsi a te.

6. Negozio online

Avviare un business online solido tramite un ecommerce non è roba da fare con pochi spicci.

Per creare un negozio online sono necessarie diverse figure, la più importante è quella del digital marketer. Puoi creare un negozio bello e simpatico, pieno di prodotti, ma se non hai traffico non vendi. Ecco perché è necessario il lavoro di un marketer, poi magari nello specifico avrai bisogno di un espertə SEO o di un social media manager.

Ma tu sei all’inizio, poche conoscenze e qualche idea, vuoi creare un business da zero con pochi soldi. Esiste una soluzione?

Sì, questa soluzione si chiama Ebay. Sia chiaro, serve sempre la Partita Iva.

Tra i tipi di business online avevi mai pensato ad Ebay? Per chi inizia da zero è una buona soluzione perché paghi pochi soldini al mese per mettere in piedi un negozio base, carichi i tuoi prodotti, inserisci un buon titolo, una buona descrizione (SEO, qualunque cosa faccia abbi cura della SEO), foto almeno semi-professionali e tanta, tanta voglia di crescere.

Con questo tipo di business puoi fatturare, per iniziare, anche 1000 euro al mese. Bada però che il fatturato non coincide mai con quello che ti rimane in tasca.

7. Vendita ebook

Tra i nuovi business che puoi iniziare a partire da oggi stesso voglio parlarti del self publishing.

Oggi per scrivere e pubblicare un libro non è più necessario/obbligatorio affidarsi ad una casa editrice.

Infatti, se hai delle competenze e vuoi creare un’attività online, uno dei modi per guadagnare online è quello di scrivere di un libro.

Con Amazon pubblichi velocemente il tuo ebook e guadagni una percentuale ad ogni vendita. Oppure puoi scegliere di vendere un ebook sul tuo sito attraverso WooCommerce.

P.S. se hai già un’idea, inizia oggi stesso a creare il tuo piccolo business online. Fatti conoscere dal tuo cliente ideale. Vuoi una marcia in più? Ho scritto un manuale strategico che ti aiuta ad attirare i primi clienti. Vai a Freebie di Saturno, è gratis!